Giardino dei Giusti: si vuole stravolgere l’idea originaria

Rendering Giardino dei Giusti al Monte Stella“Come si evince dalla delibera 2746 del 2014, avevano in mente che si dovesse proseguire sulla linea tracciata: una linea che possiamo chiamare in vario modo: difesa, conservazione, cura. Quel che si sta per attuare risponde invece a ben altri criteri: ristrutturazione, ridefinizione radicale, rifondazione di un luogo. “ [snip] “tra l’idea originaria del Giardino dei Giusti e quella che è stata fatta propria dall’Associazione Gariwo c’è una distanza abissale. Nel primo caso il giardino è protagonista; nel secondo caso si assiste al prevalere di altre esigenze, di altre suggestioni, di altre tentazioni, per cui il giardino diventa un luogo di intrattenimento e insieme un luogo platealmente didascalico: tutte cose che finiscono per mettere in discussione l’idea originaria.”

Leggi tutto “Giardino dei Giusti: si vuole stravolgere l’idea originaria”

Un progetto ingiusto per il Giardino dei Giusti

Rendering Giardino dei Giusti al Monte StellaIl Monte Stella, forse il più bel parco milanese, viene realizzato nell’immediato dopoguerra per ricollocare le macerie dei bombardamenti. Il progetto è di Piero Bottoni, che lo dedica alla moglie Elsa Stella, ospite dei campi nazisti. Dal 2003 il parco diventa anche sede del Giardino dei Giusti di Milano, a ricordo dei non-ebrei che rischiarono la propria vita per salvare quella anche di un solo ebreo dal genocidio nazista tristemente noto come Shoah. Fin qui un’ottima cosa, anche perché il Giardino dei Giusti è un bel luogo, sereno e perfettamente inserito nel contesto del Monte Stella.

Leggi tutto “Un progetto ingiusto per il Giardino dei Giusti”

Totomilano 2016: a che punto siamo

Silvio Berlusconi“Nel 2016 dovremo riconquistare il Comune con un candidato sindaco che sarà la sintesi della nostra storia. Da Milano faremo ripartire anche l’Italia, dove siamo la maggioranza vera e naturale”. Parole dette da Silvio Berlusconi poco dopo la conferma da parte di Giuliano Pisapia che non sarà candidato alle comunali milanesi del 2016.

Leggi tutto “Totomilano 2016: a che punto siamo”