Primarie a Milano: ma anche no

primarie nein dankeGià due iscritti alla corsa a Palazzo Marino del 2016 (Emanuele Fiano e Pierfrancesco Majorino) e la certezza che anche questa volta ci saranno le primarie. Ma siamo proprio sicuri che sia una buona idea?  Il recente disastro in regione Liguria è un segnale preoccupante, ma va ricordato anche Milano 2005, in cui le truppe cammellate del maggior partito di coalizione fecero vincere un candidato perdente, un fattaccio che avrebbe potuto ripetersi nel 2010.

Leggi tutto “Primarie a Milano: ma anche no”

Milano 2016: i primi nomi quasi ufficiali

Palazzo MarinoDovrebbero essere tre – secondo voci bene informate – i primi nomi del centrosinistra in corsa per Palazzo Marino 2016. Gli annunci potrebbero arrivare a breve, salvo “chi me lo fa fare” dell’ultimo minuto (che il dopo-Expo sarà una patata bollentissima da aggiungere al resto che il prossimo sindaco dovrà pelare).

Leggi tutto “Milano 2016: i primi nomi quasi ufficiali”

Il “gran cuore” dei milanesi non sia pane per la vostra retorica

Umberto AmbrosoliUmberto Ambrosoli (già sconfitto in Regione, considerato tra i papabili per Palazzo Marino 2016) commenta su Facebook il dramma dei poveri disgraziati migranti. Si parla di migliaia di vittime di un Occidente cinico e baro che se li palleggia, li chiude nei campi, li carica sui treni senza nulla più di ciò che indossano (terribile immagine che non avremmo più voluto vedere, no?), li blocca alle frontiere in barba ai trattati.

Leggi tutto “Il “gran cuore” dei milanesi non sia pane per la vostra retorica”

Milano 2016: anche Corrado Passera in lizza

Corrado PasseraCi siamo. Dopo l’autocandidatura di Antonio Di Pietro con M5S e le voci insistenti su Matteo Salvini, arriva da Italia Unica la notizia che Corrado Passera si candida alla successione di Giuliano Pisapia come sindaco di Milano. Non si sa con quale squadra né con quale schieramento, per ora l’ex ministro dello sviluppo economico eccetera del governo Monti si limita a dire che ci sarà, ma che prima di qualunque altra azione avvierà un periodo di “ascolto”. Riassumiamo le ipotesi a oggi.

Leggi tutto “Milano 2016: anche Corrado Passera in lizza”

Il vero sconfitto (non) è Matteo Renzi

Civati Fassina CuperloNon serve essere “renziani” (certo non lo sono io) per cogliere le meta-motivazioni del cicaleccio che segue queste elezioni amministrative. I temi critici nei confronti del risultato di centrosinistra sono sostanzialmente quattro: (1) in Liguria s’è perso a causa di Renzi, che ha piazzato un candidato perdente, (2) in Veneto la candidata di centrosinistra è stata “asfaltata” (termine in voga a destra in questi giorni assieme a “rassemblemant”) dalla Lega, (3) il centrosinistra ha vinto con candidati “non renziani” e comunque (4) il vero sconfitto è Renzi.

Leggi tutto “Il vero sconfitto (non) è Matteo Renzi”

Totomilano 2016: a che punto siamo

Silvio Berlusconi“Nel 2016 dovremo riconquistare il Comune con un candidato sindaco che sarà la sintesi della nostra storia. Da Milano faremo ripartire anche l’Italia, dove siamo la maggioranza vera e naturale”. Parole dette da Silvio Berlusconi poco dopo la conferma da parte di Giuliano Pisapia che non sarà candidato alle comunali milanesi del 2016.

Leggi tutto “Totomilano 2016: a che punto siamo”