Milano città aperta: il libro di Giuliano Pisapia

Milano Città Aperta di Giuliano PisapiaCi ho messo un po’ per decidermi a leggere “Milano città aperta“, il racconto dell’esperienza a Palazzo Marino di Giuliano Pisapia. L’elezione di Giuliano a sindaco di Milano è stata una gran bella giornata, per me e per molti, seguita però dalla delusione all’annuncio della sua squadra di governo. Così ho deciso di cogliere l’occasione del libro per sintetizzare l’evoluzione del mio giudizio sugli eventi che hanno seguito il 30 maggio 2011 di Milano. A qualcuno interessa? Non lo so, comunque mi scuso per la prolissità e la prima persona, non lo farò (quasi) più.

Leggi tutto “Milano città aperta: il libro di Giuliano Pisapia”

Bravo Pisapia

PisapiaIl discorso di Giuliano Pisapia, semplice e sentito, a me è piaciuto non poco. Soprattutto quando ha ripreso il tema di Mattarella sul fatto che i morti non sono tutti uguali, ci sono quelli che erano dalla parte giusta e quelli dalla parte sbagliata (con tanto di lapsus pesante, a un certo punto l’emozionato Giuliano ha detto “Napolitano” invece di “Mattarella”, ma Napolitano da buon migliorista non si era mai sbilanciato sul tema, purtroppo dovevamo aspettare il democristiano). Comunque bravo Pisapia!

Il thread su Facebook.

Le regole

AmbulanzaCaro (ma sul serio) sindaco, a proposito del tuo rimbrotto ai ciclisti, categoria di cui sono orgoglioso di far parte.

Le regole in bici le rispetto (nei limiti del salvarmi la pelle, per dire in via Torino a volte faccio brevi tratti sul marciapiede) e come me fa la gran parte dei ciclisti. La mia reazione al drammatico incidente in cui un ragazzetto incosciente ha provocato una tragedia che non voleva e non meritava sarà rispettarle un po’ di più. 

Leggi tutto “Le regole”