#fuoridalleuro: il mantra demagogico di M5S

vito crimi“#‎FuoriDallEuro‬! Oggi abbiamo depositato in Senato le 200.000 firme raccolte durante questi 6 mesi grazie a Voi attivisti! Ora i partiti hanno due possibilità: ignorare le firme dei cittadini o permettere loro di esprimersi! Il referendum sull’euro è un voto sul futuro dell’Italia. Non va sprecato!” E ancora: “Centinaia di migliaia di cittadini hanno firmato in sostegno alla legge popolare del ‪#‎M5S‬. Centinaia di migliaia di cittadini chiedono a gran voce di potersi esprimere in un referendum, e di decidere se rimanere o uscire dalla moneta unica.”

Leggi tutto “#fuoridalleuro: il mantra demagogico di M5S”

Armi più o meno razziste di distrazione di massa

Claudio BorghiSentire una trasmissione politica dopo anni di astinenza è un’esperienza spaventosa e illuminante. La puntata di Piazza Pulita di ieri 1 giugno, dedicata alle regionali 2015 ha confermato che (1) per uno spettatore è impossibile comprendere la realtà da quei battibecchi e (2) che nessuno – con pochissime eccezioni, in genere di personaggi fuori dal cast della politica – va lì per offrire una propria lettura, ma per confondere le carte, sbertucciare l’avversario, raccattare consenso facile a botte di luoghi comuni e strumenti di distrazione di massa e creazione di consenso di basso ventre.

Leggi tutto “Armi più o meno razziste di distrazione di massa”