#fuoridalleuro: il mantra demagogico di M5S

vito crimi“#‎FuoriDallEuro‬! Oggi abbiamo depositato in Senato le 200.000 firme raccolte durante questi 6 mesi grazie a Voi attivisti! Ora i partiti hanno due possibilità: ignorare le firme dei cittadini o permettere loro di esprimersi! Il referendum sull’euro è un voto sul futuro dell’Italia. Non va sprecato!” E ancora: “Centinaia di migliaia di cittadini hanno firmato in sostegno alla legge popolare del ‪#‎M5S‬. Centinaia di migliaia di cittadini chiedono a gran voce di potersi esprimere in un referendum, e di decidere se rimanere o uscire dalla moneta unica.”

Ieri sulla pagina Facebook di M5S al Senato è comparso questo video:

M5S e LegaNord da tempo cavalcano questa colossale fesseria. Chi non sa nulla di economia può trovare utile questa bella  sintesi di Angelo Baglioni su Lavoce.info.  In sintesi: non si può fare, ma se si potesse e si facesse sarebbe la catastrofe.

Il vero tema però non è questo, ma la gretta, incredibile, fastidiosa superficialità con cui il “popolo della Rete” partecipa ai dibattiti su questi temi, che di tutto hanno bisogno per essere discussi, tranne che di tifoseria.

Già il thread sul mio wall è un buon esempio. Ma quello sul video originale di M5S è demenziale. Davvero sembra di leggere i documenti storici sui risultati della propaganda razziale, quando le persone ripetevano a pappagallo le criminali idiozie nazifasciste.

Ho raccolto qualche commento (in realtà il popolo M5S è molto meno pimpante di una volta) e come sempre penso che se il voto di queste persone conta come quello di chi studia, legge, si informa, riflette ed esercita la coscienza critica, bè allora c’è qualcosa che non va nel modello democratico.

  • Torniamo alla lira e risaniamo il debito pubblico in lire così da costringerli ad investire e spenderli per forza in Italia. Quindi tanto lavoro tanti posti di lavoro
  • Sono d’accordo per il ritorno della lira
  • Facciamolo sto referendum perché in questa comunità a presa X culo la GB usa la sterlina lo stesso e noi stronzi senza la lira
  • In Svizzera abbiamo votato per entrare nel l’euro e hanno vinto i no, fortunatamente….. In Italia vi hanno portato nel euro senza chiederlo hai cittadini e questa non è democrazia
  • E se gli italiani escono prima? Cosa fanno, mandano i carri armati?
  • M5S=no euro=no Europa hitleriana=popolo libero
  •  mi fanno ribrezzo quelli che scrivono che non si può uscire dall’euro, che sono firme inutili e bla bla bla.. fosse per voi saremmo ancora al Medioevo.. o ci sarebbe ancora il nazismo.. o le donne non avrebbero ancora il diritto di voto ecc ecc ecc. “Rivoluzionari” proprio!

PS a margine: il mio commento (dicevo una cosa tipo “se M5S non la smette di cavalcare questo tema demagogico, inattuabile e anacronistico perderà una quota significativa del consenso che gli è rimasto. Sarebbe un peccato”) ha ricevuto una serie di pernacchiette intonate al resto. Anche questo è in linea col modello strategico scelto. Cito la migliore:

  • Ha imparato 3 parole le a scritte tutte in una frase senza sapere il significato di ciò che stava dicendo….sarà!? un Renziano? allora dobbiamo cantargli la canzone “Azzurro” di celentano.