LUOGOCOMUNISMO ™

LUOGOCOMUNISMI™ “senza se e senza ma”

«Le parole sono importanti» urla Nanni Moretti in “Palombella rossa”. E – si può aggiungere- i LUOGOCOMUNISMI™ le svuotano del loro significato, quindi sono il male assoluto per una lingua. Questa pagina – che immodestamente considero un baluardo di civiltà – viene costantemente aggiornata perché sarà anche un riferimento imprescindibile quando avrò instaurato il nuovo ordine come Re del Mondo.

La madre di tutti i LUOGOCOMUNISMI™

  • Senza se e senza ma

Più LUOGOCOMUNISMI™ per tutti  

  • Alle prime armi (grazie Nanni)
  • Anarchia per dire “ognuno fa il cazzo che vuole”, cioè l’opposto del significato reale
  • Apericena
  • Asfaltare (a parte l’uso per indicare il rifacimento del manto stradale)
  • Assolutamente sì / no
  • Attaccati alle poltrone
  • Blasonato
  • Buona vita!
  • Buonismo / buonista
  • Buttare il bambino con l’acqua sporca
  • Chiedo per un amico
  • Ci sarebbe da ridere se non ci fosse da piangere
  • Come si mangia bene in Italia da nessun’altra parte al mondo
  • Comodamente a casa tua
  • Comunisti col Rolex
  • Contattare
  • Credete di avere la verità in tasca
  • Cura maniacale
  • Dobbiamo mettere al centro …
  • E le foibe?
  • È nel nostro DNA…
  • Ecomostro
  • Fa bella mostra di sé
  • Famiglia arcobaleno / famiglia tradizionale
  • Gauche caviar
  • Gli elettori hanno dato un chiaro segnale …
  • Grazie per l’add
  • Ho dato la mia disponibilità a mettermi al servizio del Paese
  • Ho vari amici … (gay, ebrei, neri, meridionali, …) e sono tutti ottime persone
  • I poteri forti
  • Il fascismo degli antifascisti
  • Il nostro partito ne esce rafforzato
  • Il partito deve guardare a …
  • Il Pensiero Unico
  • Il risultato di queste elezioni ha/non ha valore politico
  • Il teatrino della politica
  • Il tempo è galantuomo
  • In nome del Dio denaro (meglio con la D maiuscola)
  • In un paese normale …
  • L’Italia agli italiani
  • La centrale nucleare ve la fate nella vostra cameretta
  • La macchina del fango
  • La risposta all’antipolitica è la buona politica
  • Le mani in tasca agli italiani
  • Le nostre radici cristiane
  • Levata di scudi
  • Lo scollamento tra base e dirigenti
  • Malox!
  • Mussolini ha fatto anche cose buone / ha fondato l’INPS
  • Nella misura in cui
  • Nomignoli in politica: il Bomba, Renzie, i grullini, Mestizia (Moratti), i pidioti, Salah (Beppe Sala), i sinistri, i sinistrati, il bibitaro, La Rutta (La Russa), i giornalai, eccetera.
  • Non confondiamo laicità con laicismo
  • Non firmeremo cambiali in bianco
  • Non ha bisogno di presentazioni
  • Non possiamo abbassare la guardia
  • Non prendiamo lezioni da nessuno
  • Pari al nuovo
  • Prima gli italiani
  • Qual’è
  • Quant’altro
  • Radical chic
  • Siamo dalla parte di … (donne, forze dell’ordine, omosessuali, Israele, Palestina, animali, …)
  • Temi concreti
  • Un attimino
  • Un segnale chiaro di discontinuità
  • Un matrimonio a pezzi (grazie Nanni)
  • Un nuovo soggetto politico
  • Un pò
  • Un presidente del Consiglio non eletto dal popolo (cancellato perché supera ogni tollerabile livello di ignoranza)
  • Un silenzio assordante
  • Un uomo con la schiena dritta
  • Un uomo del fare
  • Una certa sinistra / destra
  • Una frase che si commenta da sola
  • Una polemica di cui (opzionale “francamente”) non si sentiva la necessità
  • Vuoi mettere il profumo della carta?

I LUOGOCOMUNISMI™ negli anni su OneMoreBlog

Rivendico la paternità del termine LUOGOCOMUNISMI™ inventato per un intervento al Palavobis girotondino nel 2000, riscuotendo ovazioni, baci e cioccolatini. Poi nel tempo ho rinnegato i girotondismi, ma non i LUOGOCOMUNISMI™.

Le parole sono importanti