Stop alle finte primarie: c’è ancora tempo

Balzani e MajorinoFrancesca Blazani e Pierfrancesco Majorino hanno oggi l’ultima opportunità per fermare queste primarie-farsa, in cui tutto l’establishment dell’affarismo locale sostiene un candidato-facilitatore, che come valore principale ha dato prova di saper gestire i conti nella più totale opacità e disinteresse per il diritto comune a sapere come vengono spesi i denari pubblici. I potentati che lo sostengono sono ben noti.

Leggi tutto “Stop alle finte primarie: c’è ancora tempo”

Primarie o referendum Sala-sì / Sala-no?

Majorino e BalzaniQualora decidessi di votare alle primarie milanesi sceglierei tra Pierfrancesco Majorino​ e  Francesca Balzani​. Ritengo che come me farebbero tanti altri elettori di centrosinistra che non si rassegnano a tornare in mano a un “uomo della provvidenza” e alla lista di supporter che sono accorsi prima che i posti disponibili a bordo si esaurissero.

Leggi tutto “Primarie o referendum Sala-sì / Sala-no?”

Milano: i candidati intercambiabili

EVENTO ENEL: SCARONI (ENI) , IN IRAQ SFORZO NON RIPAGATOAllora, se la notizia data da Il Fatto Quotidiano sarà confermata, la successione a Giuliano Pisapia potrebbe essere una lotta all’ultimo manager: Paolo Scaroni per il centrodestra e Giuseppe Sala per il centrosinistra. La cosa interessante è che i due candidati sarebbero perfettamente intercambiabili tra i due schieramenti.

Leggi tutto “Milano: i candidati intercambiabili”

Il vero sconfitto (non) è Matteo Renzi

Civati Fassina CuperloNon serve essere “renziani” (certo non lo sono io) per cogliere le meta-motivazioni del cicaleccio che segue queste elezioni amministrative. I temi critici nei confronti del risultato di centrosinistra sono sostanzialmente quattro: (1) in Liguria s’è perso a causa di Renzi, che ha piazzato un candidato perdente, (2) in Veneto la candidata di centrosinistra è stata “asfaltata” (termine in voga a destra in questi giorni assieme a “rassemblemant”) dalla Lega, (3) il centrosinistra ha vinto con candidati “non renziani” e comunque (4) il vero sconfitto è Renzi.

Leggi tutto “Il vero sconfitto (non) è Matteo Renzi”