Un manager a palazzo Marino? No grazie!

Palazzo MarinoUn sindaco non è e non deve essere un manager, un sindaco deve essere un politico capace di rappresentare tutta la città. Le politiche specifiche le fanno gli assessori, la gestione i dirigenti. Un manager è quanto di meno adatto esista per fare il sindaco. Quindi Corrado Passera e Giuseppe Sala sono due nomi da scartare senza esitazione, sia da parte dei partiti, sia degli elettori con un briciolo di buon senso.

Leggi tutto “Un manager a palazzo Marino? No grazie!”

Cristina Messa e Lorsignori

Cristina MessaIl candidato sindaco del centrosinistra ancora non c’è, ma il tema comincia a spostarsi al centro dell’attenzione. La sensazione è che ancora nessuno abbia le idee chiare su come conciliare gli interessi di bottega di Lorsignori con la necessità di trovare un ampio consenso interno e  convincere gli elettori di centrosinistra a votare (è noto che a Milano non si vince rubando voti all’avversario, ma portando i propri a votare, non a caso Pisapia ha vinto con meno voti di quelli con cui Ferrante aveva perso).

Leggi tutto “Cristina Messa e Lorsignori”

Balzani e Sala: due opinioni che fanno riflettere

marco mazzei“È diventata vicesindaco quasi per caso, due mesi fa, scelta da Giuliano Pisapia per riportare pace in una giunta (e in una maggioranza) sull’orlo di una crisi di nervi. Ma adesso per Francesca Balzani c’è chi immagina un altro salto in avanti, questa volta tutt’altro che casuale. È lo stesso sindaco il primo ad aver pensato al suo nome, che però piace anche al Pd e viene visto, da più parti, come quello sul quale potrebbe confluire tutta la coalizione del centrosinistra che si prepara, con molte incertezze e altrettante inquietudini, alla sfida del 2016 per Palazzo Marino”.

Leggi tutto “Balzani e Sala: due opinioni che fanno riflettere”

Boeri ci riprova?

stefano boeriD: “Dall’anno prossimo insegnerà a Shanghai, per cinque anni. Quindi non è interessato a ricandidarsi?”
R:  “Come ho detto, i dibattiti su regole e principi non mi interessano, mi interessa Milano. Se cambiassero i termini del dibattito e se ci fossero le condizioni per lavorare con coraggio sul futuro della città, perché no?”.

Leggi tutto “Boeri ci riprova?”

Ma Fiano e Majorino che ci stanno a fare?

Renzi e PisapiaDa Repubblica: “Si sono incontrati, per la prima volta faccia a faccia, intorno alla metà di luglio. Un vertice tenuto rigorosamente riservato, 40 minuti quasi tutti spesi da Matteo Renzi per convincere Giuliano Pisapia a ricandidarsi sindaco di Milano alle Comunali del 2016. [snip] Si sono lasciati con il generico proposito di risentirsi a fine agosto o ai primi di settembre. E condividendo un solo  –  ma decisivo  –  impegno: trovare una soluzione vincente. Insieme.”

Leggi tutto “Ma Fiano e Majorino che ci stanno a fare?”

Il compagno Giuseppe Sala scende in campo?

Giuseppe Sala con Evo MoralesO è stato un momento un po’ così, oppure in questo pugno chiuso (o “quasi chiuso”, deve un po’ allenarsi) di Giuseppe Sala c’è il segnale che la sua candidatura alla successione di Giuliano Pisapia si fa di ora in ora più realistica. Ancora non è chiaro quello che sta succedendo dietro le quinte, forse neanche a lorsignori, anche perché bisogna capire cosa ne pensano gli atri che aspirano all’ufficio più bello di Palazzo Marino.

Leggi tutto “Il compagno Giuseppe Sala scende in campo?”

Totomilano 2016: a che punto siamo

Silvio Berlusconi“Nel 2016 dovremo riconquistare il Comune con un candidato sindaco che sarà la sintesi della nostra storia. Da Milano faremo ripartire anche l’Italia, dove siamo la maggioranza vera e naturale”. Parole dette da Silvio Berlusconi poco dopo la conferma da parte di Giuliano Pisapia che non sarà candidato alle comunali milanesi del 2016.

Leggi tutto “Totomilano 2016: a che punto siamo”