Abbassare le tasse! LUOGOCOMUNISMI ™ speciale elezioni

Al grido “abbassare le tasse” i leader politici e i loro scherani stanno dando vita alla più demenziale campagna elettorale della storia. Come in ogni occasione importante, facciamo una raccolta delle proposte più pittoresche. La pagina sarà costantemente aggiornata. Segnalazioni benvenute.

Abbassare le tasse! (LUOGOCOMUNISMO™ archetipico quadripartisan)

  • Apertura di 1.000 bar ed edicole multifunzione in 1.000 comuni (PD)
  • Blocco navale perché “ce lo chiede l’Europa” (Meloni)
  • Chi arriva da fuori UE prima di aprire un’azienda dovrà presentare una fideiussione (Meloni)
  • Combattere le devianze, crescere generazioni di nuovi italiani sani e determinati (Meloni)
  • … e molto molto altro (Fratoianni)
  • Lotta all’evasione (tutti tranne ovviamente Salvini)
  • Flat tax al 23% per famiglie e imprese (Berlusconi)
  • Flat tax al 15% (Salvini)
  • Ho accettato la richiesta di candidarmi (innumerevoli bipartisan)
  • No alla deportazione economica (Pillon)
  • Pace fiscale / rottamazione delle cartelle esattoriali (Salvini)
  • Ponte sullo stretto (Salvini)
  • Quota 41 (Salvini) che costerebbe all’Italia una bazzecola: 65 miliardi di euro
  • Reattore nucleare “di ultima generazione” a Baggio (Salvini)
  • Reintroduzione della leva obbligatoria (Salvini)
  • Rinnovabili all’80% entro il 2030 (Fratoianni)
  • Taglio delle tasse sul lavoro per dare uno stipendio in più (Letta)
  • Tassare le speculazioni in Borsa (Tremonti)
  • Tassazione al 100% degli extraprofitti (Fratoianni)
  • Togliere l’IVA dai generi alimentari (Salvini)
  • Un viaggio gratis a Roma per chi ha meno di 25 anni (Calenda)

La pagina ufficiale dei LUOGOCOMUNISMI ™ è qui.

Abbassare le tasse