Sala come Ferrante: il sequel di un brutto film

Parisi con la Comunità ebraica al 25 aprileIl fatto che gli esponenti della Comunità ebraica milanese (tra cui alcuni sinceri democratici che conosco e stimo) ammettano in prima fila Stefano Parisi dovrebbe inquietare qualunque elettore di centrosinistra. Vuol dire che la faccia tutto sommato perbene di Parisi riesce a far dimenticare i suoi alleati: non solo Berlusconi e Salvini, ma anche i discendenti degli alleati di Hitler come Ignazio La Russa e Riccardo De Corato. Insomma Parisi sta lavorando benissimo e non è un caso se i sondaggi lo danno in fase di sorpasso su Sala.  Leggi tutto “Sala come Ferrante: il sequel di un brutto film”

Per celebrare il 25 aprile: smentire bufala su Mattarella e i marò

i due maròIl Corriere titola: “Il caso dei marò, Mattarella dedica il 25 aprile a Girone e La Torre”. Piccola marcia indietro nell’occhiello: “Il presidente della Repubblica nel messaggio sulle celebrazioni per la Festa della Liberazione esprime vicinanza ai due militari sotto processo in India con l’accusa di aver ucciso due pescatori”.

Leggi tutto “Per celebrare il 25 aprile: smentire bufala su Mattarella e i marò”

Anche Susi sfila a Milano oggi 70 anni fa

Eva Colombo sfila a Milano“Poi ho fatto la partigiana. Facevo la collegatrice in Valtellina e sono stata arrestata,  portata a Sondrio, poi da Sondrio a Como e da Como a San Vittore. Nel frattempo trattavano lo scambio e sono stata scambiata con un ufficiale tedesco che era stato preso  prigioniero nell’Oltrepò Pavese. Ripresi a fare il collegamento tra Milano e l’Oltrepò  Pavese, ma in bicicletta e non più in treno. “

Leggi tutto “Anche Susi sfila a Milano oggi 70 anni fa”

29 aprile 1945

L'appeso (tarocchi)Come ogni anno, al 29 aprile si apre il fronte “piazzale Loreto”. Stendo un velo pietoso sui nostalgici del Campo 10 del Cimitero Maggiore (perché i morti non sono tutti uguali, ci sono quelli che stavano dalla parte giusta e quelli che invece stavano con Mussolini) e sui buontemponi che che “ma allora le foibe”: sono effetti collaterali della democrazia, amplificati dai social network che assegnano diritto di sproloquio a chiunque, non sono significativi.

Trovo invece particolarmente fastidiosi quelli che “sono antifascista, ma…” cui seguono descrizioni di Piazzale Loreto il 29 aprile 1945 a colpi di “macelleria messicana”,  “scempio dei cadaveri”, “violenza inaudita”, “spettacolo ripugnante”, “orrore”, eccetera. Qualcuno arriva ad aggiungerci il magico boost “senza se e senza ma”.

Leggi tutto “29 aprile 1945”

Il Duce se la sta facendo addosso

MussoliniOggi 70 anni fa il Duce se la sta facendo addosso e continuerà per tutto il giorno e per tutto domani, fino alle 16.10, quando il mitra calibro 7,65. L.Mas mod.1938 matricola F.20830 con un nastrino rosso legato all’estremità della canna porrà fine alla sua oscena esistenza. Pensando a tutte le brave persone che quel figlio d’introcchia aveva mandato a morte in guerre inutili, a quelle che i suoi scherani avevano picchiato, schernito, imprigionato, torturato e ammazzato, non posso che pensare con gusto a queste sue (purtroppo poche) ore di terrore.

Il thread è su Facebook.

25 aprile: la Brigata Ebraica e le altre bandiere (IMHO)

Brigata EbraicaSpero che in ogni circostanza in cui si ricorderà la Resistenza italiana, da oggi in poi compaia sempre anche questo simbolo, assieme agli altri delle organizzazioni partigiane che hanno contribuito alla liberazione dal fascismo, con pari dignità e pari orgoglio. Il 25 aprile 1945 l’Italia ha ripreso in mano il proprio destino anche grazie all’eroismo della Brigata Ebraica.

Leggi tutto “25 aprile: la Brigata Ebraica e le altre bandiere (IMHO)”

Bravo Pisapia

PisapiaIl discorso di Giuliano Pisapia, semplice e sentito, a me è piaciuto non poco. Soprattutto quando ha ripreso il tema di Mattarella sul fatto che i morti non sono tutti uguali, ci sono quelli che erano dalla parte giusta e quelli dalla parte sbagliata (con tanto di lapsus pesante, a un certo punto l’emozionato Giuliano ha detto “Napolitano” invece di “Mattarella”, ma Napolitano da buon migliorista non si era mai sbilanciato sul tema, purtroppo dovevamo aspettare il democristiano). Comunque bravo Pisapia!

Il thread su Facebook.