Con questi politici non vinceremo mai (anche se non bisognerebbe dirlo)

Con questi politici non vinceremo mai. So che non si dovrebbe dirlo, che alla fine anche costoro sono alternativi a leghisti e grillisti, che sbandierano la parola “sinistra”. E’ tempo di unire. non di dividere, forse anche per questo a me la nuova truppa di perdenti e riciclati cacciatori di poltrona per i prossimi cinque anni fa tristezza e un po’ di rabbia.

Leggi tutto “Con questi politici non vinceremo mai (anche se non bisognerebbe dirlo)”

Elezioni siciliane e Matteo Renzi: il noioso mantra delle dimissioni

Elezioni siciliane e Matteo Renzi: perché mai il risultato debba “aprire il tema della leadership” nel PD – unico partito italiano in cui si fanno i congressi per votare un segretario – non è chiaro. Semmai questo episodio (locale) dovrebbe confermare il giudizio su chi è venuto meno allo spirito democratico, rinunciando a sostenere la segreteria eletta, facendo opposizione dall’interno fino al prossimo congresso e mostrandosi compatti fuori, com’è sempre stato, come insegnavano Gramsci e Berlinguer.

Leggi tutto “Elezioni siciliane e Matteo Renzi: il noioso mantra delle dimissioni”