Bolzaneto 2001: Strasburgo condanna l’Italia ma nessuno paga

E allora a Bolzaneto nel 2001 fu tortura vera, un reato terribile, reso ancora più odioso dall’insensatezza di quei giorni. Ma purtroppo a pagare sono state quattro scartine blu, pochi fantaccini violenti, ma non i responsabili veri, cioè i ranghi delle forze dell’ordine (molti dei quali promossi o felici pensionati) e soprattutto i due delinquenti veri in forza alla politica, due ceffi con tendenze fascistoidi (più o meno palesi), in doppiopetto, all’epoca inopinatamente occupanti di posizioni istituzionali di rilievo: Massimo Fini e Claudio Scajola.

Leggi tutto “Bolzaneto 2001: Strasburgo condanna l’Italia ma nessuno paga”

Enrico Zucca: la rimozione di Diaz e Bolzaneto

Bolzaneto 2001“Per evitare il ripetersi di quegli errori è la posizione del magistrato e di quello che sarebbe più giusto chiamare auto-inganni, occorre riconoscere come questi fenomeni non sono un fatto sporadico, ma sono fenomeni endemici e strutturali non della polizia italiana, ma dei corpi di polizia in genere. E se i corpi di polizia stranieri studiano questo fenomeno, allo stato attuale la polizia italiana ancora oggi rifiuta di leggere se stessa”.

Leggi tutto “Enrico Zucca: la rimozione di Diaz e Bolzaneto”