Johnny Cash at San Quentin – live from Prison

Johnny Cash at San QuentinCarcere di massima sicurezza di San Quintino, California. E’ il  24 febbraio 1969. Sull’onda del successo del precedente concerto a Folsom, Johnny Cash torna a suonare per dei carcerati. Il concerto viene interamente registrato e l’album resta in prima posizione nella Billboard 200 per quattro settimane, riceve  nomination per vari Grammy e si aggiudica quello per la miglior voce maschile country con la canzone A Boy Named Sue.

Johnny Cash è al massimo della sua condizione artistica e l’abuso di pastiglie sparisce quando sale sul palco. Con lui si esibiscono anche June Carter e Carl Perkins, mr. Blue Suede Shoes, che sostituisce Luther Perkins, morto tragicamente pochi mesi prima.  Dal concerto proponiamo quattro pezzi: San Quentin, I Walk The Line, Jackson (con June) e Folsom Prison Blues.

Leggi la storia dell’album su Wikipedia.