La cosa renziana: l’unica ragione sarebbero i quattrini

Secondo Radio Popolare “la cosa renziana” starebbe per nascere: “Il piano di Matteo Renzi per uscire dal Pd e fondare un nuovo movimento trova riscontri anche a Milano. Nei prossimi giorni si terrà nel capoluogo lombardo una riunione di sostenitori del disegno, che attualmente è una delle ipotesi attorno a cui l’ex segretario sta lavorando per il proprio futuro politico.”  

Leggi tutto “La cosa renziana: l’unica ragione sarebbero i quattrini”

Radio Popolare e la propaganda anti-israeliana

Radio Popolare“Cara Radio Popolare, ti ho ascoltata per decenni, ho stima e amicizia per tanti tuoi collaboratori storici, come Michele CrostiLuigi Ambrosio e molti ancora. Ma la fuffa che spacci sul Medio Oriente è ingiusta, inaccettabile, demagogica, ipocrita. Pertanto, da oggi, con dolore, ti depenno dal mio tuner, dopo tanti anni. Fammi sapere se un giorno deciderai di tornare a fare il tuo lavoro: raccontare fatti. Tornerò ad ascoltarti di corsa, ma oggi con la storia dei pesticidi sparsi da Israele hai passato ogni limite di faziosità.”

Leggi tutto “Radio Popolare e la propaganda anti-israeliana”

Giuseppe Sala a RP: bravo ma reticente

Giuseppe Sala a Radio PopolareAppena finito l’intervento di Sala alla diretta di RadioPop. Dialetticamente (anche quando insiste a professarsi “di sinistra”) è varie spanne sopra chiunque altro, si capisce che è abituato a dare ordini, ma anche sufficientemente intelligente da tenere a freno lo spirito da padrone del vapore che è nella sua stoffa per non spaventare gli elettori. Le risposte che ha dato sono state ottime (probabilmente si sta preparando da temp). Solo su un tema è stato reticente ed è facile capire come mai.

Leggi tutto “Giuseppe Sala a RP: bravo ma reticente”

Michele Migone precisa sull’intervento contro Fiano

Radio PopolareA proposito del post sul commento antisemita rivolto a Emanuele Fiano mi scrive Michele Migone di Radio Popolare. Do volentieri spazio alla sua precisazione, ringraziandolo per l’attenzione. Le sue parole confermano il mio pensiero sull’accaduto.

Leggi tutto “Michele Migone precisa sull’intervento contro Fiano”

Segnali inquietanti da Radio Popolare

Emanuele FianoTutto mi divide politicamente da Emanuele Fiano​, da anni non c’è una sua parola o un suo gesto politico da cui io non dissenta: dalle sue posizioni sulla cosiddetta “sicurezza” alla gestione della sua candidatura alle Primarie per Milano 2016. Ma questo non può trattenermi dal provare disgusto per commenti come quello letto sul profilo Facebook di Radio Popolare, idealmente luogo di esercizio della coscienza critica, di rispetto, di spirito civico.

Leggi tutto “Segnali inquietanti da Radio Popolare”