Il riso al salmone con avocado e aneto

Il riso al salmone con avocado e aneto è un piatto estivo veloce, più elementare che facile da preparare, buonissimo e leggero. Per due persone servono 150 grammi di buon salmone affumicato, 160 grammi di riso arborio superfino, un avocado Haas maturo, yogurt intero (adoro il Vipiteno), aneto, sale, pepe.

Faccio bollire il riso (che sia al dente, massimo 17 minuti), fermo il bollo con acqua fredda, scolo e lo lascio nello scolapasta disteso sulla superficie a perdere acqua e raffreddarsi.

Pulisco l’avocado e lo metto nel mixer con il pepe, 3-4 cucchiai di yogurt, l’aneto, sale e pepe. Frullo il tutto fino a ottenere una consistenza morbida e cremosa. Correggo il sale.

Metto il riso ormai appena tiepido in una grande terrina (se è troppo umido lo passo in un canovaccio per asciugarlo), aggiungo il salmone tagliato a quadretti e la salsa. Mescolo con delicatezza per non distruggere i chicchi.

Riso salmone e avocado

Il gioco è fatto ed è stupefacente per quanto è sfizioso. Abbiamo bevuto del Foss Marai extra dry millesimato, morbido quanto basta per sostenere l’impatto con l’affumicato.