Il fratello 溫雄 si è allontanato

Ho conosciuto il fratello 溫雄 nel 1977, in occasione del mio primo soggiorno a Hong Kong. Dopo l’emozione iniziale l’Hon Chung Gymnasium cominciava a diventarmi familiare. E dopo la diffidenza iniziale i ragazzi della Hon Chung Gymnasium Stdent Union diventavano sempre più cordiali e accoglienti.

Solo un paio di loro parlavano inglese, in particolare Arthur Chan che era il mio principale canale di comunicazione con gli altri e con il maestro Chan Hon Chung. In realtà parlare serviva a poco, quello che contava era allenarsi molto, partecipare ai dim sum e bere molto tè.

Tra tante persone straordinarie il fratello 溫雄 (Hung Sa) era uno dei più schivi. Ma era una persona gentile, con un sorriso dolce e sempre premuroso, anche senza parlare. Il suo ruolo era importantissimo: era la “coda” di Lee Yun Fook – il mitico Mr. Lion, come lo soprannominai poco dopo averlo conosciuto – per la danza del leone.

Quello della coda non è un ruolo da star, la star se ne sta sotto la testa e prende gli onori. Ma la coda è importantissima nella danza del leone, perché se la coda non è in sintonia col compagno davanti, se i suoi movimenti non sono coordinati, se non è agile e resistente, allora il leone sembra fiacco. Per essere una buona coda devi essere umile, solido, generoso e il fratello 溫雄 lo era.

Si è allontanato dal mondo terreno oggi, 22 dicembre 2019, dopo due anni di malattia feroce. Resterà per sempre nel cuore di tutti noi fratelli dell’Hon Chung Gymnasium che gli abbiamo voluto bene.

Addio “mr.Oxford English”, fratello carissimo e “denkyu very machu” per la tua cortesia e la tua amicizia. Non sarai dimenticato.