Cinesi, primarie e polemiche noiose

Chinatown vota SalaI cinesi li conosco bene, ci ho passato assieme un sacco di tempo. Loro non si sono mai integrati e mai si integreranno, in nessuna parte del mondo.
Però sono tradizionalmente un popolo di pragmatici: lavorano, producono e sanno creare alleanze vantaggiose dove risiedono. Quindi se spendono due euro a testa per appoggiare qualcuno è perché hanno concordato una loro convenienza.

Leggi tutto “Cinesi, primarie e polemiche noiose”

Stop alle finte primarie: c’è ancora tempo

Balzani e MajorinoFrancesca Blazani e Pierfrancesco Majorino hanno oggi l’ultima opportunità per fermare queste primarie-farsa, in cui tutto l’establishment dell’affarismo locale sostiene un candidato-facilitatore, che come valore principale ha dato prova di saper gestire i conti nella più totale opacità e disinteresse per il diritto comune a sapere come vengono spesi i denari pubblici. I potentati che lo sostengono sono ben noti.

Leggi tutto “Stop alle finte primarie: c’è ancora tempo”

Sala sindaco e poco altro da dire

Giuseppe SalaNomenklatura del PD con relativi cacciatori di dote e loro fantaccini, mondo cattolico (CL e CdO), gruppuscoli di affari minori e una parte di intellighenzia milanese: tutti vogliono Giuseppe Sala sindaco. Visto che i dati Expo (magari a martellate) usciranno  positivi, il discorso su primarie e amministrative 2016 si può chiudere qui, con Sala sindaco e poco altro da dire.

Leggi tutto “Sala sindaco e poco altro da dire”

I due partiti milanesi e la scheggia impazzita

Renzi e PisapiaLa sensazione realistica è che i destini delle grandi città siano già decisi (Milano al PD e Roma alle destre) e che in presenza di due candidatura solide come Balzani e Sala (quasi un confronto “sinistra” e “destra”) le primarie di Milano potrebbero essere più importanti delle elezioni stesse. Ma bisogna tener conto della scheggia impazzita.

Leggi tutto “I due partiti milanesi e la scheggia impazzita”

Primarie o referendum Sala-sì / Sala-no?

Majorino e BalzaniQualora decidessi di votare alle primarie milanesi sceglierei tra Pierfrancesco Majorino​ e  Francesca Balzani​. Ritengo che come me farebbero tanti altri elettori di centrosinistra che non si rassegnano a tornare in mano a un “uomo della provvidenza” e alla lista di supporter che sono accorsi prima che i posti disponibili a bordo si esaurissero.

Leggi tutto “Primarie o referendum Sala-sì / Sala-no?”

Qualcosa di Sinistra: Milano non può tornare indietro

Majorino e Sala“Milano, dopo cinque anni di buona amministrazione, non può tornare indietro di vent’anni, riportando al potere le stesse persone che l’hanno sfasciata. Se Majorino avesse davvero a cuore il destino della città, dovrebbe sfilarsi dalla competizione e convergere sulla Balzani (esattamente come ha fatto Emanuele Fiano, che però si è ritirato per sostenere Sala): solo così smentirebbe le voci dei “maligni” sull’inciucio tra lui e l’ex-ad di Expo e dimostrerebbe di non pensare alla propria carriera personale.”

Leggi tutto “Qualcosa di Sinistra: Milano non può tornare indietro”