Il surreale harakiri del PD

Maurizio Martina

La nuova segreteria del Partito Democratico è talmente surreale da evermi spinto a seguire su Twitter l’hashtag #harakiriPD lanciato da Carlo Calenda. Manca solo Stefano Esposito e poi siamo a posto.

Gli articoli del @Corriere di oggi sull'invasione russa in #Ucraina dimostrano che giornalisti e titolisti dello storico quotidiano di via Solferino hanno venduto quel che restava della loro dignità agli obiettivi di #UrbanoCairo. Disgustosi.

Una ragione in più per non guardare #sanremo23.
Dear @ZelenskyyUa please believe that non all the Italians are rotten assholes as the #Sanremo organizers, the ass lickers of Putin's Italian waiter #Salvini. #SlavaUkraïni

#Maremmamaiala leggete almeno le basi prima di scrivere "#hacker" o bestieæ et universæ pecoræ. #Ransomware #LinusTorvalds #PekkaImanen #hackerethic

https://doc.lagout.org/security/hacker%20ethic.pdf

#JustLikeThat di #BonnieRaitt è un gioiello e un omaggio alla scienza che salva vite umane. #Grammy al miglior brano dell'anno meritatissimo. La #countrymusic che piace di più. E grazie @TheBonnieRaitt per aver citato @JohnPrineMusic alla premiazione 🙂

https://www.youtube.com/watch?v=Skd0XR3twCA

Load More...