5 mosse per costruire qualcosa di nuovo

Campo Progressista con PisapiaIl rilancio della mia riflessione sull’iniziativa “Campo Progressista” di Giuliano Pisapia ha indotto l’amico Ferdinando Pertusio e scrivere questo commento di cui i protagonisti dell’iniziativa dovrebbero tenere conto.

Leggi tutto “5 mosse per costruire qualcosa di nuovo”

Aderire a Campo Progressista: ma perché?

Campo Progressista con Pisapia“Vogliamo costruire una rete su tutto il territorio Italiano. Esperienze politiche, associative, culturali. Progressiste, democratiche, ecologiste, civiche. Unite nell’esigenza di dare vita a una storia radicalmente inedita. Non un partito o un cartello elettorale, ma una leva che valorizzi le risorse positive esistenti e ne liberi di nuove.”

Leggi tutto “Aderire a Campo Progressista: ma perché?”

L’incapace, Renzi, Travaglio e House of Cards

Enrico LettaNon ho mai nascosto il fastidio per i professionisti della politica, per le loro trame e le loro appropriazioni indebite di denaro e privilegi. E ho sempre considerato utile (benché con riserva) l’attività di sbattere in prima pagina mostri e mostriciattoli di Marco Travaglio col suo Fatto Quotidiano. Ma stavolta s’è fatto un cancan enorme sul nulla, forse con l’obiettivo di togliere consenso a un governo che – la si pensi come si vuole – qualcosa fa, a differenza di gran parte dei governi precedenti, che non facevano nulla se non pagare stipendi a lorsignori.

Leggi tutto “L’incapace, Renzi, Travaglio e House of Cards”

Primarie a Milano: ma anche no

primarie nein dankeGià due iscritti alla corsa a Palazzo Marino del 2016 (Emanuele Fiano e Pierfrancesco Majorino) e la certezza che anche questa volta ci saranno le primarie. Ma siamo proprio sicuri che sia una buona idea?  Il recente disastro in regione Liguria è un segnale preoccupante, ma va ricordato anche Milano 2005, in cui le truppe cammellate del maggior partito di coalizione fecero vincere un candidato perdente, un fattaccio che avrebbe potuto ripetersi nel 2010.

Leggi tutto “Primarie a Milano: ma anche no”

Il barone Acton e il potere che tutto corrompe

Kevin-Spacey-House-of-Cards“Power tends to corrupt and absolute power corrupts absolutely. Great men are almost always bad men, even when they exercise influence and not authority; still more when you superadd the tendency of the certainty of corruption by authority.”

Leggi tutto “Il barone Acton e il potere che tutto corrompe”

Totomilano 2016: a che punto siamo

Silvio Berlusconi“Nel 2016 dovremo riconquistare il Comune con un candidato sindaco che sarà la sintesi della nostra storia. Da Milano faremo ripartire anche l’Italia, dove siamo la maggioranza vera e naturale”. Parole dette da Silvio Berlusconi poco dopo la conferma da parte di Giuliano Pisapia che non sarà candidato alle comunali milanesi del 2016.

Leggi tutto “Totomilano 2016: a che punto siamo”

Milano città aperta: il libro di Giuliano Pisapia

Milano Città Aperta di Giuliano PisapiaCi ho messo un po’ per decidermi a leggere “Milano città aperta“, il racconto dell’esperienza a Palazzo Marino di Giuliano Pisapia. L’elezione di Giuliano a sindaco di Milano è stata una gran bella giornata, per me e per molti, seguita però dalla delusione all’annuncio della sua squadra di governo. Così ho deciso di cogliere l’occasione del libro per sintetizzare l’evoluzione del mio giudizio sugli eventi che hanno seguito il 30 maggio 2011 di Milano. A qualcuno interessa? Non lo so, comunque mi scuso per la prolissità e la prima persona, non lo farò (quasi) più.

Leggi tutto “Milano città aperta: il libro di Giuliano Pisapia”

Sergio Mattarella: per ora ha detto solo cose giuste

Sergio Mattarella«La corruzione è un fenomeno che avvertiamo diffuso, credo che ognuno di noi debba riflettere sul proprio operato. Dobbiamo pensare criticamente a quello che facciamo, ricordare che oltre ai diritti abbiamo dei doveri. [snip] È vero, c’è una corruzione che vediamo diffusa come se ci fosse una sorta di concezione rapinatoria della vita – e la cattiva politica ne è complice -. La corruzione, il potere fine a se stesso, sono conseguenza di una caduta della politica. [snip] La politica smarrisce il suo senso se non è orientata a grandi obiettivi per l’umanità, se non è orientata alla giustizia, alla pace, alla lotta contro le esclusioni e contro le diseguaglianze»

Leggi tutto “Sergio Mattarella: per ora ha detto solo cose giuste”

Le elezioni britanniche in sintesi

David CameronL’imprevista (dai sondaggisti) vittoria di David Cameron, che ha conquistato la maggioranza assoluta, verrà sezionata, analizzata, commentata, discussa da tutto il mondo. Ma è un evento che tocca da vicino anche noi, soprattutto per le ripercussioni che potrà avere sull’Europa. Ecco i primi pensieri dopo la lettura dei giornali.

Leggi tutto “Le elezioni britanniche in sintesi”